GRAFFI E RITRATTI

€16.50

C’è chi a settembre ci nasce e c’è chi a settembre ci muore, poi c’è chi ci nasce, ci combatte la mafia e ci muore. Uno schiavo viene proclamato Re e lotta per la libertà, il suo spirito riecheggerà nei secoli e nelle anime degli oppressi; uomini e donne romperanno altre catene, alcune di loro rivoltandosi al crudele asservimento, rispondendo con la stessa moneta, altre mettendo in commercio clandestino un prodotto unico e all’avanguardia. Un altro Re decide di togliersi uno schiribizzo facendo uno strano esperimento e anche un lago può insorgere e creare una crepa vitale in un mondo governato dal cemento. Un pittore e suo nipote, un pompiere volante, la storia degli immigrati è sempre amara, il chiaroscuro mistifica differenze e sentenze, il tarassaco fiorisce anche tra le fessure del laterizio e le verità dimorano nelle sfumature.

In Graffi e ritratti, brevi e originali biografie di personaggi realmente esistiti condividono l’affitto con altri racconti di pura fantasia, talvolta contaminandosi a vicenda e creando una fatamorgana di impressioni e giudizi. Il banco salta e tutto diviene opinabile in base al vissuto del lettore che deciderà di mettersi in gioco. Nessuna lezione di vita tra queste pagine, chi narra non ha ambizioni da guru o precettore. Se si può arrivare a qualcosa di giusto tramite qualcosa di sbagliato lo deciderà soltanto chi legge.


Opzioni Prodotto

Categoria NARRATIVA