TERRA MADRE E VENTO DEL MIO SUD

15,00 € tasse incl.

TOGNI CARMEN

Add to Compare

    Attraverso quale miracolo Carmen Togni, emiliana puro sangue, abbia potuto percepire il violento respiro della terra non sempre materna, quello che brucia e talvolta si fa rantolo di passione, non saprei dirlo. Di fatto lo esprime con delicatezza di verso e intensità di ritmo nella scelta del vocabolo quotidiano, che martella l’immagine con brevi pennellate, l’ansimare del vento del Sud. Di quel vento, bambina, mi parlava mio padre, anche lui pugliese. Il Favonio, che poi scoprii essere il phoen, aveva caratteristiche magiche: portava la sabbia dal deserto passando sopra il mare a filo d’acqua e sembrava l’alito del fuoco. Rubava profumi di gelsomino e voci di donne. Rinsecchiva le facce dei vecchi e scaldava pietosamente le ossa dei morenti. Portava con sé l’ansimare della fatica e il respiro lieve dell’ab- bandono. Tutto inaridiva salvo le lacrime che: “…evanescenti /… sanno dove correre / Quale letto di fiume …” “…nella pace della valle…”.   Ed è così che la violenza si placa e la serenità ritrovata permette uno sguardo alla speranza di un futuro, nel quale i giovani possano tracciare un percorso di armonia. 11 Giugno 2019 Laura Caputo (giornalista e scrittrice)                                                             

                                                                      

Editore MONETTI EDITORE
Autore CARMEN TOGNI
Titolo TERRA MADRE E VENTO DEL MIO SUD
Formato 15X21
EAN: 9788832276121
Copyright MONETTI EDITORE

Related Products

Product successfully added to the product comparison!