LIBERI DI ASCOLTARE

12,00 € tasse incl.

CERULLO FELICE

Add to Compare

Ogni volta che devo immergermi nella lettura del poeta che esprime le sue più intime emozioni, mi viene spontaneo prostrarmi alla potenza delle sue parole che trasportano nel mondo pulito del sentimento più ineffabile. Esprimere con parole adatte i moti del proprio cuore ed i battiti dei propri impulsi emotivi non è da tutti. Il poeta, l’artista, in questo è unico. Il poeta sa cose che altri non conoscono e vibra di vibrazioni che pochi posseggono. Felice è tutto questo. Le sue poesie esprimono quello che si vive in ogni attimo, in ogni giorno della vita nel suo quotidiano. Sono slanci diretti che vanno nella direzione giusta, per voler afferrare l’attimo da vivere o che ci ricordi una gioia, un dolore od un “bello” vissuto. Le sue pulsioni sono impegnate a volerci trasmettere quelle visioni di paesaggi ed atmosfere ovattate ora di dolcezza, ora di tristi ripensamenti che in forma di acquerelli ci trasportano nel suo mondo ideale: fantastico e spesso, interamente, intriso di crudeltà. Quella crudeltà che lui assapora quando non trova corrispondenza nel mondo in cui è costretto a vivere giorno dopo giorno. La sua lotta è quella di tutti gli uomini che non trovano la corrispondenza col reale, con gli animi affetti da sete di potere, di superfluo che rendono la vita stessa superflua e, direi quasi, inutile... Felice, cerca con attenzione e padronanza le parole giuste, per poter trasmetterci in pieno la potenza che esse possono esprimere e, non è lavoro facile! La sua ricerca dell’amore quello per cui l’uomo è destinato a vivere lo porta ad attraversare e percorrere tutte le strade che incontra e, lui le attraversa con slancio, passione ed entusiasmo e non riesce mai coi suoi componimenti ad essere breve, perché le sue poesie hanno una lunghezza che non sempre condivido, ma poi mi sono arreso perché ho capito che lui per esprimersi ha bisogno di più spazio. Quello stesso che cerca affannosamente per testimoniare la sua presenza in questo mondo. La natura, l’aria, il vento, il sorriso di un bimbo ed il fremere d’ali della farfalla fanno da cornice molto spesso, ai suoi aneliti, ai suoi sospiri. Le sue lacrime ore di gioia, ora di dolore ci danno un Felice tremendamente umano: troppo umano, e.... questo è il Poeta. La sua fede in Cristo gli dà la forza per arrampicarsi tra le rocce per cercare di arrivare alla soluzione, alla vetta quale suo anelito per respirare l’aria pulita di cui necessita per respirare. Quell’aria pulita che riesce ad ossigenare i polmoni per poter tirare fuori la sua voce: voce di giustizia, di amore e di condanna ai compromessi ed alle tante avversità e falsità di cui l’uomo “si nutre, si protegge e si riveste” , come ben ci ha trasmesso Hermann Hesse.

Questa è la Poesia di Felice Cerullo.

Editore MONETTI EDITORE
Autore FELICE CERULLO
Titolo LIBERI DI ASCOLTARE
Pagine 92
Formato 15X21
EAN: 9788899881986
Copyright MONETTI EDITORE 2019

Related Products

Product successfully added to the product comparison!