DIECI AGOSTO

14,00 €

MIELI FRANCO



Visita la pagina dell'autore: logo-facebook.png

Maggiori dettagli

489 Articoli

Add to Compare

Questo romanzo vuole essere un omaggio al grande poeta Giovanni Pascoli, segnato per tutta la sua esistenza dal tragico omicidio del padreRuggero. Quella di Ruggero fu una fine inaspettata e violenta, ucciso a tradimento da un sicario appostato dietro una siepe mentre, con il suo calesse, trainato dalla famosa cavalla storna, percorreva la strada che lo riportava alla Torre, la tenuta dei principi Torlonia che lui amministrava. È il 10 agosto 1867. Ruggero Pascoli non fece mai più ritorno alla tenuta della Torre, dove abitava con la sua famiglia. Questa data segna un punto di svolta cruciale nella vita del poeta, che ne rimarrà per sempre segnato. In moltissimi suoi versi ci sono richiami alla morte di Ruggero, ai fratelli e sorelle e alla mamma Caterina Vincenzi che sopravvivrà solo un anno a Ruggero. Giovanni Pascoli indagherà fino alla fine per scoprire i mandanti o l’unico mandante dell’omicidio, non riuscendovi e lasciando ai posteri una ricerca che con gli anni si fece sempre più ardua, complice la distruzione nel 1916 di tutti i documenti riguardanti i processi, conclusi sempre con assoluzioni dei presunti esecutori materiali. A questo punto, la mia fantasia ha voluto affidare il compito di indagare su quel mistero al maggiore Massimo Cerci, parallelamente a orrendi delitti compiuti al giorno d’oggi. Come finirà lo saprete solo proseguendo con la lettura.

Editore Monetti Editore
Autore Franco Mieli
Titolo Dieci agosto
Pagine 256 p., Brossura
Formato 16X24
EAN: 9788899881481
Copyright Monetti Editore 2017

Related Products

Product successfully added to the product comparison!