LA GIUSTIZIA NEGATA "Le stragi nazifasciste rimaste impunite nel settore occidentale della Linea Gotica"

30,00 € tasse incl.

ROSSI DANIELE

Add to Compare

Questo libro analizza in modo dettagliato la Resistenza che si sviluppò nella Provincia di Apuania, le sue Repubbliche Partigiane, le principali battaglie contro i nazifascisti. L’autore Daniele Rossi ha studiato sotto molteplici aspetti le cause che hanno portato alla mancata Giustizia post bellica nei confronti dei responsabili delle stragi, scavando negli Archivi di Stato di Genova, Lucca, Ancona, Massa Carrara, Perugia, ha recuperato le sentenze contro i repubblichini responsabili. L’amnistia Togliatti del 1946 e quelle successive, i vari indulti, hanno eliminato le pene più durature, dando un massimo di 7 anni a militi che si erano macchiati dell’uccisione di donne e bambini. Nel volume sono presenti 210 testimonianze di sopravvissuti agli Eccidi e di Partigiani. Il libro La Giustizia Negata ha l’eccezionale merito di ricostruire in modo dettagliato ogni Eccidio e Rastrellamento subito dalla Provincia di Massa Carrara, ne individua i responsabili nazifascisti, dà voce ai testimoni ed alla fine risponde alla domanda che ogni testimone si fece, perché giustizia non fu fatta?

All’interno sono presenti 3 fotografie di militari nazisti responsabili di rastrellamenti e stragi. 9 fotografie fatte nei giorni dell’Eccidio di Vinca di Fivizzano, 24-26 agosto 1944. 15 fotografie delle vittime della Strage di S. Terenzo Monti, Valla e Bardine del 19 agosto 1944.

Editore MONETTI EDITORE
Autore ROSSI DANIELE
Titolo LA GIUSTIZIA NEGATA "Le stragi nazifasciste rimaste impunite nel settore occidentale della Linea Gotica"
Pagine 784
Formato DUE VOLUMI IN COFANETTO
EAN: 9788832276732
Copyright MONETTI EDITORE

Related Products

Product successfully added to the product comparison!