Autori Ci sono 49 autore

Mostrando 1 - 9 di 49 articoli
  • ALEF ZEL ZOE'

    Zoé Alef Zel è una rondine che non conosce nidi, non conosce case e dimore, conosce l’alba e i tramonti, le stagioni che passano inesorabilmente sulla sua pelle bianca come la sabbia della sua terra. Lei ha sempre coltivato il silenzio, che non è solitudine ma è “parola” scritta, nuova, viva, feconda, sorprendente. Le sue poesie, hanno un linguaggio che scaturisce dalle profondità, da una zona segreta, grazie a un lento, faticoso lavoro di “estrazione”. Per cui, ogni poesia, è come un brandello di carne, una parte viva, ma anche una parte dolente, che si stacca dalla persona, che parla ed entrano nel profondo dell’anima, perché quelle parole, cavate con estrema difficoltà, contengono una carica  di amore, un prezioso dono, che va custodito gelosamente.



  • ALBANO GISELLA

    LO SANNO SOLO I FOLLI

    Ma che ne sanno gli altri delle tue ossessioni... sono schegge che tagliano il cervello.... sono lame sottili che non danno tregua... mentre  indossi il sorriso più bello. Lo sanno solo i folli come va a finire la danza nello stomaco... il  cuore in gabbia ferito da se stesso.... le corse folli verso un'altra vita. Tutta la timidezza, il sole sulla faccia mentre cerchi riparo sotto un raggio di luna. Ma che ne sanno gli altri come va a finire... la sanno solo i folli la meta del tuo viaggio.... lo sanno solo i folli.

  • ARNAO IGEA

    Igea Arnao nasce e vive a Palermo. Docente del Ministero della Pubblica Istruzione, ha dedicato la vita all’insegnamento, alla poesia, alla danza e ai suoi affetti più cari. Sue poesie sono presenti nell’antologia “Amore e Psiche”, cu­rata dalla poetessa Maria Teresa Infante, e pubblicata nel 2016 da Oceano nell’Anima Edizioni. Nel 2017 ha conseguito la Menzione di Merito al Concorso Letterario Nazionale “Artisti per Peppino Impastato”. La presente silloge è la sua opera prima.

  • ATTANASIO MARIA di NAPOLI

    “DI VERSI SOSPETTI” un emo­zione incredibile, leggere le Poesie di Maria Attanasio di Napoli è leggere la storia di una vita, di un sogno, di un dolore, di una Donna che tutto sembrava remare a suo sfavore ma la sua natura forte e impetuosa come il mare, dilagante e piena di furore come il Vesuvio, silente raccoglitore di rabbie per poi esplodere nella liberazione del suo Io più vero le ha fatto scoprire un mondo che non aveva compreso e giorno dopo giorno ritrovarsi in quella DONNA che è oggi. Le sue poesie sono fotografie nitide di sentimenti, intelligenti, genuini, ricche di speranze e con uno spiccato senso della lealtà. Non traditela mai una Donna così.

  • BAJO PAOLA

    pensate alle notti come se stringessero i giorni/nel loro ventre ogni istante è vivo come non mai/racchiudono luci rosse le notti/e vorrei dargli fuoco per non farmi più domande/pensandomi nel buio mentre rincorro la mente/per appartenere al loro stomaco/da cui dovrò separarmi all’alba.   

                       

                                                                                   

  • CAPOCELLI PAOLA

     Paola Capocelli nasce nel 1972. Insegnante di lettere nella scuola secondaria di primo grado , madre di tre figli.  Studi di filosofia sostengono l'esigenza di un uso creativo ed onesto della parola , per vivere pienamente la liberta' espressiva .  Esordisce con una silloge pubblicata nel 2015 in un volume di AA . VV , edito da Aletti , ZEPHIROUN, nella collana PAROLE IN FUGA " , vincitrice del premio " Maria Cumani" , sez . antologie edite.  Nel settembre 2016 esce METAMORFOSI, vincitore del premio Farina 2017 sez. " Vincenzo De Palo ".

  • CARRAFIELLO ELISA

    Elisa Carrafiello è nata a Milano e vive al sud dove insegna al Liceo Scientifico Statale . È laureata in fisica e ha conseguito un Master presso l’Istituto Alti Studi Scientifici di Vietri sul Mare; dal cuore della ricerca scientifica e dal suo vissuto intenso, emerge la passione viscerale per la poesia, che l’ha portata a scrivere sin dall’età di quattordici anni. Da due anni è Segretario Generale dell’associazione professionale operante in editoria, Ipermedia Club degli Editori.

  • CASCINI ANTONIO P.

    Prospero Antonio Cascini. Dirigente scolastico in pensione da Settembre 2016. Preside di ruolo a 34 anni (concorso ordinario 1985). Psicologo con diploma biennale di perfezionamento in Psicopedagogia presso l’Università degli studi di Torino. Iscritto all’ordine dei psicologi della Basilicata dal 1993, è consulente presso gli Istituti di prevenzione e pena della medesima regione. Assegnato dal  M.P.I.  al servizio psicopedagogico presso il provveditorato agli studi di Potenza. Inizia la carriera come Preside a Oppido Mamertica (RC); successivamente, in Basilicata matura esperienza di dirigenza in scuole di ogni ordine e grado. È socio fondatore dell’A.N.P. e della sezione potentina della quale riveste il ruolo di presidente per molti anni. Sposato, con due figlie, vive a Castelsaraceno (PZ), paese cerniera tra il Parco Nazionale  dell’Appennino Lucano Val D’Agri Lagonegrese e il Parco Nazionale del Pollino.

  • CERINO ROSARIA

    Rosaria Cerino è poetessa nata, scrive poesie da una vita e sono stata io a fargliele tirar fuori dal cassetto i forma ufficiale e a farle declamare in pubblico. Dolce, brava, fine dicitrice, collabora costantemente ai miei programmi; Insieme scriviamo, prepariamo le scalette degli eventi così enor-mi, annotiamo valutiamo il tempo. La poesia di Rosaria, è spontanea, sgorga come limpida acqua dalla sorgente della sua ispirazione. Si ispira a temi sociali, affettivi e densi di solitudine e di rime. Talvolta è a versi sciolti, liberi come gabbiani che volano sul mare. Insieme abbiamo scalizzato programmi radiofonici, ci teniamo compagnia durante il viaggio per le mete prefissate, così amicizia e poesia si fondono ed hanno il sorriso dell’anima. Rosaria in occasione della Mimosart della quale sono madrina, propone la bella e significativa lirica dedicata alle donne!



Mostrando 1 - 9 di 49 articoli
Product successfully added to the product comparison!